Bryan Cranston al Giffoni Film Festival

Bryan Cranston al Giffoni Film Festival

Il 20 luglio il Giffoni Film Festival ha organizzato un Meet the Stars avente come protagonista Bryan Cranston, evento durante il quale l’attore ha incontrato il pubblico di Giffoni. Lo stesso giorno, nel pomeriggio, Bryan Cranston ha incontrato anche i giurati del festival.

Riguardo il Giffoni Film Festival

Il Giffoni Film Festival è un festival cinematografico che ha luogo annualmente a luglio presso Giffoni Valle Piana, una città in provincia di Salerno. Ogni anno una giuria, composta da bambini e ragazzi di tutta Italia, si riunisce per vedere film, discutere di essi con coloro che ne hanno preso parte o li hanno realizzati e alla fine del festival decretare il vincitore. Coloro che non fanno parte della giuria ( ma anche alcuni fra i giurati ) hanno la possibilità di incontrare un ospite che può essere nazionale o internazionale e fargli qualche domanda durante l’evento Meet the Stars della durata di circa un’ora.

Per quanto riguarda l’edizione del Giffoni Film Festival di quest’anno, sono stati invitati quattro ospiti protagonisti del Meet the Stars: Bryan Cranston, Kit Harington, Michele Bravi e The Jackal.

Riguardo Bryan Cranston

Bryan Cranston è un attore americano noto per aver interpretato il ruolo di Hal nella serie Malcom e quello di Walter White nella serie Breaking Bad. È anche un regista e un produttore cinematografico.

Bryan Cranston, durante l’evento, si è dimostrato molto gentile, simpatico, ma soprattutto ha dimostrato una grande attenzione per il pubblico e ha dato alle persone presenti in sala molta importanza, in particolare nel momento in cui ha deciso di alzarsi in piedi perchè non riusciva a vedere tutti seduto sul palco.

Riguardo l’evento Meet the Stars

La maggior parte delle domande che sono state rivolte a Bryan Cranston riguardavano la sua carriera da attore e regista. L’attore ha riferito di aver iniziato la sua carriera come doppiatore dal cinese all’inglese per la serie Power Rangers; tornare nel film Power Rangers, questa volta nei panni di attore, per lui è stato come concludere un viaggio. Bryan Cranston ha parlato anche del “dietro le quinte” del mondo della recitazione, in particolare riguardo la sicurezza sul lavoro spiegando che c’è un grande lavoro dietro al mettere in scena azioni pericolose, infatti vengono organizzati una serie di incontri affinchè tutto vada bene e nessuno si faccia male. Ha parlato anche di come gli attori debbano fare talvolta degli sforzi sia mentali che fisici per calarsi nel ruolo di determinati personaggi, ricordando quando gli è stato chiesto di perdere tanto peso in pochissimo tempo. Si è espresso riguardo il ruolo del cinema in generale e riguardo le varie piattaforme streaming come Netflix o Amazon: concepisce queste ultime come una grande opportunità per le comunità di artisti ma comunque si augura che il cinema non finisca mai dal momento che considera speciale l’attimo in cui ci si siede in una sala piena di persone estranee per guardare un film.

Oltre all’ambito del cinema ha menzionato anche il rapporto che ha con sua moglie, con la quale è sposato da 30 anni, e con sua figlia, anch’essa attrice. Giudica la famiglia molto importante ed è durante i momenti dedicati a essa che si sente davvero vivo. Per lui la cosa importante è che il lavoro di attore non intacchi le gioie che si possono trovare in famiglia.

Infine ha parlato della passione che dovrebbe essere alla base di ogni cosa: ciò che è importante non è diventare famoso o guadagnare tanti soldi, ma svolgere un lavoro che piace e per cui si ha passione. Quando c’è passione bisogna a ogni costo provare a raggiungere il proprio scopo o sogno, perchè se non si fanno tentativi si ha già fallito in partenza.

Bryan Cranston al Giffoni Film Festival Bryan Cranston al Giffoni Film Festival Bryan Cranston al Giffoni Film Festival Bryan Cranston al Giffoni Film Festival Bryan Cranston al Giffoni Film Festival

Follow:
Le immagini presenti in questo post sono state prese dal profilo Flickr di Giffoni Experience.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.